Corsa

Per la prima volta della “5 Km più divertente del pianeta” a Bologna è stato disegnato un percorso che interesserà in particolare la Bolognina, nel quartiere Navile, con partenza e arrivo nel Parco di Villa Angeletti. La Color Run, corsa non competitiva nella quale migliaia di partecipanti vengono cosparsi a ogni chilometro di colori eco friendly, inizierà alle ore 15 di sabato 20 maggio. I color runner, gli iscritti sono già oltre tremila, da Villa Angeletti si sposteranno in via Gobetti e percorreranno via Flora per entrare nel giardino Donatori di Sangue. Successivamente passeranno per via Fioravanti e via Insolera sino ad arrivare in via de’ Carracci da dove rientreranno per giungere al traguardo posizionato all’interno del Parco.

La tappa bolognese può contare sul patrocinio del Comune di Bologna e del quartiere Navile ed è stata organizzata in collaborazione con il local partner MOAB. Forte anche il legame con il progetto RestART che attraverso la realizzazione di murales si propone di rappresentare la multiculturalità del quartiere Navile. Alcune tonalità dei murales saranno prese in prestito dai punti colore di The Color Run.

“Vogliamo raccontare le diversità della città e mostrare come la Bolognina stia diventando un nuovo centro, che si sta rigenerando grazie alle tante attività e agli eventi di qualità”, sottolinea l’assessore all’Economia Matteo Lepore.

The Color Run è letteralmente una fun race, una corsa non competitiva su un percorso di 5 chilometri che si svolge in un contesto ricco di colori, musica, festa e allegria. Nata negli Stati Uniti nel 2011, è un evento che promuovere il benessere e la felicità, ed è presente in più di 50 Paesi e in 200 città nel mondo, raccogliendo la partecipazione di diversi milioni di persone. In Italia, nelle quattro precedenti edizioni, sono stati oltre 300.000 i color-runner che hanno partecipato a The Color Run.